Intervista: “I fiori dipinti di Rosa e Turchese”
27 febbraio 2019
I preferiti illustrati di Rosa e Turchese – progetto di PolkaDotsEmpire
8 giugno 2019

Questo quadro rappresenta una svolta.

Piccola, certo, ma sempre una svolta, ed è per questo che ho deciso di parlarne anche qui.

Un pò come quando si cambia taglio o colore di capelli per noi donne.

Ecco, per me l’avvicinarmi a dei colori diversi rappresenta proprio un passaggio, un cambiamento!

Nella maggior parte dei quadri che ho dipinto in quest’ultimo periodo c’è la predominanza di toni freddi, accesi ma pur sempre freddi.

In quest’ultimo invece ho sentito il bisogno di cambiare nuance, di esprimere anche visivamente questa esigenza.

E così ecco allora dei toni più caldi, una miriade di sfumature che vanno dal verde acido al verde menta, delle “scoperte” per me abbastanza recenti. E’ stata quasi una necessità utilizzarli, la primavera tardava ad arrivare, in realtà non c’è quasi stata, ma insomma, sentivo il bisogno del calore del sole, quello che quasi acceca ma che ti scalda corpo e anima.

E’ stato ed è un cambiamento lento che ha coinvolto non solo il lavoro ma anche gli spazi di casa.

Dopo 15 anni io e mio marito abbiamo sostituito i mobili del salotto. Non è stato fatto a cuor leggero, anzi! oltre al fattore economico che sicuramente ci bloccava, il mio essere abitudinaria mi impediva di “lasciarlo andare” il mio vecchio salotto, nonostante ci stesse ormai soffocando.

Ero profondamente legata a quei mobili, acquistati ancor prima di sposarci ma nell’ultimo anno li sentivamo stretti e cupi e così, seguiti da una azienda di Treviso, la Tonet, che ci ha arredato altre due stanze, abbiamo fatto una vera e propria rivoluzione.

Abbiamo optato per il colore bianco, tranne che per tavolo e sedie in legno chiaro. Linee semplici e pulite che mi rappresentano totalmente. Che rappresentano una nuova consapevolezza.

Qui alcune foto, è ancora da personalizzare ma i fiori ci sono sempre!

 

Durante tutto questo periodo, tra le bozze, i disegni, la realizzazione e il montaggio dei mobili ho lavorato tantissimo per soddisfare le numerose richieste per la realizzazione di quadri che giungevano. Ragionandoci a mente fredda mi sono resa conto che forse le clienti nuove hanno percepito questa sorta di novità, si sono rese conto che Valeria Rosa e Turchese stava cambiando, e così le richieste sono aumentate. Ho mostrato le mie fragilità e difficoltà ma ho cominciato ad affrontarle e a raccontarle in modo diverso, cambiando prospettiva, indossando il mio bel sorriso e scegliendo di essere positiva e propositiva sempre.

Contemporaneamente ho lavorato al mio rebranding ed insieme ad una grafica alla realizzazione di un nuovo logo che ancora non è pronto ma lo sarà presto e ancora al nuovo sito di Rosa e Turchese.

Si tratta di lavori lunghi che richiedono tante energie ma danno anche una soddisfazione incredibile. Capire che sono necessari rappresenta una svolta dal punto di vista professionale e personale.

E questo quadro è il testimone di questo passaggio. L’ho dipinto tra una commissione e un’altra, tra il passaggio dei pittori in casa e il montaggio dei mobili. A piccoli passi, una pennellata alla volta ma sempre più consapevole e ora ho deciso di lasciarlo andare, di metterlo in vendita.

Così pieno di sole e calore, spero che anche a voi dia le stesse emozioni che da a me!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *