Rosa e Turchese sul Brenta
22 marzo 2018
Parliamo di Hastag e di #artenelmioquotidiano
12 aprile 2018

Quello di cui vi parlerò in questo post è un progetto a cui tengo moltissimo.

Da tempo cercavo un luogo in cui contestualizzare i miei lavori e quando ho conosciuto Eleonore di Villa 61 mi si è davvero aperto un mondo!

Villa 61 è un Bed and Breakfast da sogno immerso nelle Dolomiti Bellunesi in cui si respira un’atmosfera magica e di altri tempi.

E’ una villa di campagna dell’800  restaurata di recente con cura e maestria da Eleonore e suo marito seguendo i principi della bioarchitettura, scegliendo quindi materiali naturali e di recupero.

Il calore originario della villa non è stato intaccato, anzi, è stato impreziosito in ogni angolo da oggetti e complementi d’arredo che raccontano una storia e sono stata onorata di averne potuto far parte.

Sono stata letteralmente rapita dalla vista mozzafiato sulle montagne, dalla pace e dal silenzio tutto intorno, dalla natura incontaminata e dagli animali come i cerbiatti tranquillamente a passeggio ma soprattutto dall’atmosfera d’altri tempi che si respira in ogni punto della Maison.

Per non parlare poi dei dettagli, ogni angolo all’interno e all’esterno è coccolato, curato nei minimi particolari con fiori freschi e secchi seguendo il ritmo delle stagioni da Eleonore che tra l’altro ha realizzato lo styling per le foto ambientando i miei quadri come se facessero parte dell’arredo.

Ed era questo il mio gran desiderio, proprio far comprendere quanto un quadro, piccolo o grande che sia, se ben contestualizzato può essere un eccellente complemento. Può essere appeso, appoggiato su una mensola o su un mobile ma darà sicuramente luce e carattere alla stanza o all’angolo ad esso dedicato. Sistemando degli oggetti intorno e abbinandoli per colore e per stile si possono ottenere risultati che tolgono il fiato.

Il risultato ve lo mostro in tutte queste foto realizzate dalla super fotografa Daniela Katia Le Fosse, abbagliata anche lei da tanta bellezza:

Sala delle colazioni

 

Qui un quadro appeso all’esterno su una porta ovviamente di recupero

Stanza “Lumière”

Stanza “Romance”

Ringrazio ancora Eleonore per la gentilezza e disponibilità, spero che anche voi siate rimasti colpiti dalla magia che questo luogo incantevole sprigiona,

Valeria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *