Perchè dipingo i fiori?
15 febbraio 2018
Nuova collezione “Tuttafiorita”
28 febbraio 2018

Oggi vi volevo parlare di un concetto che mi sta molto a cuore, la molteplicità creativa.

Il fatto di avere molteplici interessi e non una sola specializzazione. Il sapere fare bene più cose e quindi avere più talenti contemporaneamente.

Ho fatto pace solo recentemente con questo aspetto che riguarda sia il lavoro che la quotidianità.

Ho smesso di vergognarmi della mia multipotenzialità cercando di focalizzare e canalizzare le mie energie in ciò che so fare meglio e in cui sono più brava e molto lo devo alla lettura dell’e-book di Giusy di Bella, Happy at Home.

Si tratta di un vero percorso ricco di stimoli, spunti, esercizi e link in cui Giusy affronta in un modo davvero illuminante l’argomento della positività di avere tanti interessi e di avere talento in più campi contemporaneamente.

E’ vero che si può rischiare la dispersione di energie ma Giusy suggerisce di essere felici di avere più doti. In un mondo di specialisti dell’unicità non dobbiamo avere paura delle nostre molteplici inclinazioni, né sentirci inadeguate. Dobbiamo piuttosto considerarle un valore aggiunto, un modo per “abbracciare in maniera unica i nostri talenti”.

Queste sue parole mi hanno profondamente colpito facendo accendere una lucina: così ho fatto pace con il mio volere tenacemente portare avanti un progetto che comprende più ambiti, arte e moda, pittura e cucito, tessuto e carta.

Concentrarmi solo su uno di questi settori sarebbe come snaturarmi.  Ed è per questo che il mio amare profondamente l’arte e la natura mi porta a desiderare di averle sempre con me. Trovare la giusta armonia non è sempre facile ma penso che trasferire su tessuto le immagini di un mio quadro ispirato ai fiori con cui poi realizzo borse e accessori sia il giusto modo per “abbracciare in maniera unica i miei talenti“.

Ringrazio Giusy con tutto il cuore per avermi dato l’occasione di riflettere a fondo su questi argomenti, molto più intimi e profondi di quel che sembra in apparenza. E’ stato ed è come un rimettermi in gioco con consapevolezza e grande fiducia nelle mie “svariate unicità”.

Consiglio la lettura di questo e-book a tutte voi che siete in dubbio sul fatto che i vostri molteplici talenti siano o meno una ricchezza. Lo sono, fidatevi!

Ho un nuovo mantra suggerito sempre da Giusy: “Dipingi da oggi stesso la tua mappa creativa“, rende assolutamente l’idea, vero?

Sul blog di Giusy trovate anche una mia intervista in cui parlo un pò di me e della mia molteplicità creativa.

Ora aspetto ansiosa i vostri commenti, fondamentali come sempre,

Buona serata colorata,

Valeria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *