Primo post del 2015
12 gennaio 2015
Premio Liebster award
16 gennaio 2015

Ciao Amiche!
Oggi vi mostro un piccolo quadro che ho regalato a mia sorella per Natale.

Nella mia testa io e lei siamo così:

Lei splendida, più alta di me, coi capelli turchini…in passato ha avuto il suo “periodo Blu” e per me è ancora così, spensierata, bellissima e guerriera!
Io con la mia crocchia fucsia, con la sobrietà che mi contraddistingue…mi lascio cullare dal suo abbraccio e mi sento vicino a lei come non mai.

Lei è la parte Mac Gyver che io non ho (parlo del telefilm degli anni 80 per chi lo ricordasse), non si perde mai d’animo, trova sempre una soluzione per tutto. Se non riuscite a far funzionare qualcosa, che sia un decoder o l’aprire un passeggino, state pur sicuri che lei ci riesce, un colpo di mano e via!
Per la mia imbranataggine è stato una manna dal cielo, peccato che poi mi sono dovuta arrangiare…

Da bambine eravamo un pò cane e gatto, siamo diventate “Amiche da grandi”, avendo 5 anni di differenza.

Abbiamo avuto un periodo in cui vivevamo in simbiosi, lavoravamo, vivevamo e uscivamo sempre insieme nonostante i fidanzati. Ricordo quanto abbiamo storpiato Lucio Battisti e Vasco Rossi cantando a squarciagola in macchina; abbiamo fatto un viaggio in Inghilterra dopo la mia laurea che ci ha unite, se si può, ancora di più.
Lei è la persona giusta con cui andare all’avventura, con cui ridere a crepapelle, curiosa, allegra, molto dolce e instancabile. E’ la mia mia Migliore Amica!

Dodici anni fa circa sono partita dalla Sardegna e per me è stato uno strappo al cuore non indifferente.

Un pezzettino del mio cuore è sempre con lei.

Adesso la famiglia si è allargata, mariti, figli… Pranzi e cene in 10, un allegro caos che mi manca terribilmente!

Da quando siamo diventate mamme non riusciamo mai a parlare veramente, troppi prezzemoli intorno.
Ma ci basta stare insieme, rubare qualche momento qua e là, vedere uno spezzone di film (uno intero è impossibile!), sederci vicine e guardare i nostri bimbi che giocano, andare a fare la spesa con nostra mamma, cucinare e rassettare insieme…Piccole cose, piccoli momenti normalissimi per tanti ma per noi così rari e preziosi. Li serbo nel cuore teneramente.

Io e lei sempre insieme, le voglio un bene immenso!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *