La mia prima esposizione di quadri!
20 aprile 2015
Dorothy del Mago di Oz, eroina delle fiabe
30 aprile 2015
Ciao a tutte,
questa settimana a malincuore ho dovuto saltare l’appuntamento con le eroine delle fiabe, non vogliatemene.
E scrivo questo post in ritardo, seppur con gli occhi ancora a cuore per le due splendide giornate di workshop “Dire, Fare, Creare” organizzati da A little marketEleonora ArtusoIlaria Anselmi e Enrica Trevisan presso il Sogno Numero 2.
Sabato pomeriggio sono andata presso questo luogo che adoro, l’associazione Sogno numero 2, di cui Eleonora è uno dei soci fondatori. Qui i miei figli hanno frequentato i centri estivi e festeggiato compleanni. E’ veramente un luogo da sogno, tanto verde per correre,  alberi, un orto, un asinello, cagnolini,caprette e galline. Solo il luogo meriterebbe una visita.

Se poi ospita tutte queste creative insieme, non si può non partecipare!
Ilaria e Enrica hanno aperto il primo workshop raccontando come aprire e gestire uno shop online su A little Market. Bellissimo ascoltarle e avere tanti chiarimenti soprattutto per chi, come me, ha da poco iniziato questa avventura o la sta per cominciare.
Emozionante rincontrare Ilaria e riabbracciarla dopo tanto tempo!
Non ho purtroppo potuto partecipare al workshop “Gioielli in stoffa” di Eleonora per un impegno preso in precedenza. Lei è bravissima a creare gioielli con materiali soprattutto di riciclo, stoffe, perline, bottoni…ecc. L’anno scorso a Padova avevo partecipato ad un altro workshop organizzato da lei e mi si era aperto un mondo!
Poi siccome tutto purtroppo non riesco a fare, non ho proseguito su quella strada ma adoro imparare cose nuove e mettermi in gioco sempre.
E comunque mai dire mai…
Inoltre si tratta di  occasioni uniche per imparare tecniche nuove e per condividere con altre matte come me, armate di pistola per la colla a caldo, la grande passione per l’handmade.
Eleonora poi è una splendida maestra, so che le ragazze si sono tanto divertite e hanno realizzato dei deliziosi bijoux in stoffa.
Si presentava così il grande tavolo colmo di materiale creativo, mi sono emozionata solo a guardarlo!
La domenica pomeriggio è stata la volta di Miele Maria Ucci, fantastica ceramista, che col suo workshop “Dalla Terra al colore” mi ha letteralmente folgorata!
Ognuna di noi ha plasmato la terraglia creando una ciotola ed altri piccoli oggetti che verranno cotti da Ucci nel suo forno professionale e ci verranno consegnati la settimana prossima.
La sua frase “la terra è viva” non poteva essere più vera. Modellare la terraglia e creare qualcosa di unico ed originale mi ha fatto emozionare tantissimo!
La sentivo veramente viva e ho adorato sporcarmi le mani, “mattarellarla”e assotigliarla per renderla dello spessore desiderato. Mi è sembrato di fare una magia…se ci pensate, è proprio così, da questo impasto composito con l’aggiunta di poca acqua e olio di gomito si possono creare tanti accessori, non solo decorativi.
Io ho preferito decorare la mia ciotola all’esterno, immaginando già che una volta cotta e pitturata, l’avrei riempita con i miei preziosi bijoux.
Ucci aveva preparato inoltre dei ciondoli già cotti da pitturare con i colori appositi.
La dolcissima Ucci ha trasmesso l’amore per il suo lavoro e mi ha convinto ad approfondire questa tecnica. Magari non nell’immediato, in un futuro prossimo si però!
A malincuore l’abbiamo lasciata andare…
L’ultimo workshop è stato tenuto da Enrica Trevisan. Felicissima finalmente di conoscerla di persona visto che già seguivo le sue creazioni via web.
Con il suo “Timbrottiamo” ci ha insegnato come creare dei timbri personalizzati con le nostre mani utilizzando “sgorbie”e gomma crepla.
C’è chi ha intagliato il proprio logo, chi una scritta per il packaging…io ho fatto una cosa minimale, non avevo preparato un disegno e con un foglio bianco davanti le uniche cose che mi sono venute in mente sono state farfalle e foglie.
E’ una tecnica più complicata di quello che immaginavo e il risultato non è certo perfetto. Mi sono divertita un mondo però e penso di approfondirla magari “inseguendo” Enrica in qualche altro suo workshop.
Mi piace l’idea di utilizzare un timbro fatto con le mie mani per decorare la carta ma soprattutto la stoffa, magari le mie pochette o delle shopper,  Enrica ci ha portato dei bellissimi esempi.
Insomma, so che è un post molto lungo e spero di non avervi annoiato.
Tenevo tanto a condividere con voi questa bellissima esperienza.
Ho conosciuto delle splendide persone, non tutte hanno un blog o una pagina Facebook ma il legame che si crea è veramente unico, vi assicuro!
Buona serata colorata a tutte,
Valeria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *