Mostra mercato Villa Persico
18 novembre 2019
I colori sono emozioni
7 febbraio 2020

Questo 2020 è arrivato fulmineo, freddissimo e coinvolgente!

La mia parola dell’anno, Consapevolezza, è arrivata così, in modo molto naturale.

E ho deciso di parlarne qui perché credo fermamente nella forza evocatrice di queste parole, credo nella forza ed energia che sprigionano e nell’aiuto che possono dare per sentirsi sempre centrate nei propri obiettivi e desideri.

E non si tratta di buoni propositi per l’anno nuovo o di to-do List infinite ma di pura e semplice constatazione.

Dicembre è stato un mese intenso in cui mi sono “ritirata nei miei appartamenti ” e ho fatto il punto della situazione. Sono andata un pò in letargo, ho lavorato meno in termini di tempo o monte ore ma con molta più grinta e determinazione. Mi sono guardata indietro ed ecco quello che ho visto.

Il 2017 e il 2018 sono stati due anni complicati, l’impostazione del mio lavoro era molto differente. Mi occupavo di pittura e di tessuti con una dispersione di energie, e di denaro, incredibile. Avevo perso il focus!

Quando mi sono resa conto di non essere assolutamente multitasking sono entrata in crisi. Avevo perso un pò di quella fiamma, di quell’amore verso un’arte che potevo plasmare e costruire solo con le mie capacità e il mio estro. Ricordo perfettamente quei momenti di sfiducia e di tentennamento.

La pittura è sempre stato il mio grande Amore ma pensavo che unire arte e moda sarebbe stato più soddisfacente e forse più facile ma, come vi ho raccontato in altri post, è molto difficile emergere per un piccolo brand come il mio, quantomeno solo con le mie forze.

In ogni caso tra l’accettazione e la presa di coscienza è passato parecchio tempo e, come mi era già capitato, il desiderio di dipingere e di raccontare me stessa attraverso la pittura è diventato così bruciante tanto da ammettere di essere fatta per quello!

La pittura mi chiamava, urlava quasi, i colori fremevano, il cuore era in tumulto. Allora ho fatto una scelta, mi sarei occupata solo di dipingere, con tutta la Passione che nel tempo si era affievolita, Passione che mi ha accompagnata per tutto il 2019 e che mi accompagna ancora adesso.

Il 2019 è stato un anno pazzesco! Se ripenso alle esperienze che ho fatto, alle prime volte, alle bellissime persone c he ho conosciuto, alle clienti nuove e consolidate, a tutti i quadri che ho dipinto e venduto quasi non riesco a crederci!

E invece ci credo, voglio crederci ed è per questo che è sopraggiunta la Consapevolezza.

La consapevolezza nei miei mezzi, nelle mie capacità e anche nei miei limiti.

Il fatto di non poter arrivare ovunque, non da sola almeno e di dover chiedere aiuto a professionisti che ne sanno più di te è una grande conquista.

Mi sono dedicata esclusivamente a quel che so fare meglio e cioè dipingere.

Ho trovato tante persone che si sono appassionate insieme a me ai colori, a queste esplosioni di fiori che sgorgano dal profondo, a questa natura sempre in movimento, viva ed energica.

Mi sono resa conto di essere brava in questo, di avere delle mie modalità di realizzazione, di essere riconoscibile ai vostri occhi e vi assicuro, questa è la mia più grande soddisfazione!

Sono consapevole di questo e vorrei urlarlo, vorrei urlare dalla gioia!

Siete state voi, con la vostra presenza costante, i vostri feedback, le vostre richieste, a darmi quella spinta per crederci davvero. La mia consapevolezza la devo anche a voi.

Ancora infinitamente grata.

E consapevole!

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *