Buon Compleanno…a me!!!
26 maggio 2015
E chiamiamolo caos creativo!
4 giugno 2015

Oggi vi svelo il mio “segreto” per far mangiare le verdure ai bambini.

Non ho certo scoperto l’acqua calda ma da quando ho iniziato a “nasconderle” insieme alla carne ho visto che le mangiano più volentieri. Soprattutto sotto forma di polpette, polpettoni o ragù.

Le polpette che preparo per loro sono costituite da 1 kg, 1 kg e mezzo di carne macinata (me la faccio macinare al momento e a volte faccio fare metà bianca e metà rossa), 800 gr/1kg circa di verdura (carote, sedano, cipolla, patate, zucchine, finocchio e altre verdure di stagione), 2 uova, sale q.b., grana o altro formaggio “avanzato”, pane grattugiato. Se l’impasto risulta troppo umido aggiungo le scaglie di lievito di birra che trovo al biologico e che uso nelle frittate e nelle insalatone. E poi non le friggo ma le metto in forno.
Se non si ha tempo si possono preparare dei polpettoni squisitissimi e togliendo patate, uova, formaggio e pangrattato, anche gustosissimi ragù.

Le mie belvette ne fanno delle scorpacciate incredibili, ne faccio sempre quantità industriali che congelo e mi tornano utili nei picnic, gite e a breve anche al mare.

A loro piacciono anche col sugo di pomodoro ma trovo che siano più pesanti anche se spesso li accontento, cuore di mamma!

Qui le ho preparate con la mia bimba che si è divertita ad impastare e a prepararle belle tonde.

 Ecco le mie belvette, vicine vicine, qualche volta tralascio i formalismi, tavolo da cucina e
 tovaglia e li lascio molto free a gustare per benino polpette e purè, gnam!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *